Il 51° congresso di Lutte ouvrière

Yazdır
Il 51° congresso di Lutte ouvrière
5 dicembre 2021

Durante il 51° congresso di Lutte ouvrière, riunitosi nella regione di Parigi i 4 e 5 dicembre del 2021, quattro testi sono stati sottoposti alla discussione e al voto dei delegati:

  • Il capitalismo in crisi e l'interventismo dello Stato
  • La situazione internazionale (prima e seconda parte)
  • Una situazione interna segnata dalla campagna elettorale
  • I nostri obiettivi per le due campagne elettorali del 2022, presidenziale e legislativa.

Pubblichiamo questi quattro testi scritti alla fine di ottobre e all'inizio di novembre 2021. Sono stati adottati all'unanimità dai delegati, un voto che riflette la coesione politica della nostra organizzazione. Il congresso ha anche fatto un bilancio della nostra attività durante l'anno passato, ha discusso i conti del partito, la distribuzione della stampa e la partecipazione di Lutte ouvrière alle elezioni presidenziali e parlamentari del 2022. Ha anche ascoltato gli interventi di gruppi invitati legati a Lutte Ouvrière all'interno dell'Unione Comunista Internazionalista (Trotskista), che sono attivi in Martinica e Guadalupa, Isola di La Réunion, Haiti, Costa d'Avorio, Stati Uniti, Turchia, Germania, Gran Bretagna, Belgio e Italia. Ha eletto gli organi dirigenti dell'organizzazione, Comitato centrale e Comitato esecutivo.